Costa Azzurra by Run: Cap d’Antibes

Antibes non è un luogo della mia infanzia, Antibes è quasi un nome esotico, un luogo immaginario, un luogo sospeso.

Una città di grandezza ignota, di una bellezza ferica, bianca e colorata allo stesso tempo, di quei colori che solo i fiori possono avere: discreti, riposanti, profumati.

Antibes, con questo “anti” davanti provoca in me sensazioni strane.

Quando durante la maratona Nizza-Cannes ho salito la strada del Cap d’Antibes mi pareva di non capire: prima una città di tufo e rocce bianche, poi le spiagge, subito le ville tra le pinete. Poi scendi veloce tra i resort e lo scenario cambia: spiagge minuscole, acqua di ghiaccio vestita. Il frusciare della bellezza calma.

Il Cap d’Antibes è un luogo a metà tra isolamento e turismo estremo, un sentiero di 5 km esatti in un viavai di turisti, runners, camminatori sudati e bambini che si tuffano dagli scogli.

Il sentiero parte a sud est di Saint Juan les Pins, sulla strada carrabile.

Imboccando Avenue Beaumont si scende fino alla villa magica, Villa Einleroc, poi si bocca il sentiero. Se andate di mattina presto è meglio: i turisti sul sentiero sono tanti e la dimensione della “carreggiata” non sufficiente a superare. Se poi pensate a come rocce, gradini, sassi possano essere superati con le infradito, beh, capite, che siete fortunati con le vostre scarpe da running.

Dopo scalini e sentieri tra la macchia, profumi, odori direi, di vita e di salsedine, arriverete al capo. Si aprirà la vita davanti a voi.

Correte, non pensate a nulla se non a dove mettere i piedi, non soffermatevi troppo altrimenti sentirete il canto delle Sirene e sarete perduti.

Dopo poco arriverete alla spiaggia de La Garoupe. La civiltà vi strappa alla melodia. Auto troppo roboanti per lasciarvi ai sogni.

Tornate indietro in fretta dalla strada, tra ville di Bouganville e gelsomini.

Ritornate alla partenza e tuffatevi, così come siete, nelle calette di cristallo delle Plages des Ondes.

Fermatevi e respirate.

E’ tutto.

DISTANZA: 5 KM

DIFFICOLTÀ: FACILE

VISTA: VARIABILMENTE BELLISSIMA

CARATTERISTICHE: VARIO, TRAFFICATO DA TURISTI, SORPRENDENTE, FACILE. PER TUTTI

Schermata 2016-08-13 alle 22.28.18

Guarda qui il tracciato:

GARMIN CONNECT

STRAVA

RunningCharlotte
RunningCharlotte
Perché la corsa è uno stile di vita e ad ogni passo ci fa crescere un po’ e perché non bisogna essere campioni per correre, basta mettere un passo dietro l’altro. Keep in running.
Recommended Posts

Rispondi

IMG_3044IMG_3094
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi