Correre in estate: caldo e integrazione, tra Magraid e Lierac Beauty Run

Questo week end sarà un week end all’insegna della corsa. Per me e per molte altre donne.

Gli appuntamenti a cui avrei voluto essere sono due, in contemporanea, ma non ho – ancora – la facoltà di correre due gare lo stesso giorno e ho dovuto scegliere.

Il 16-17-18 giugno sarò a Cordenons, in Friuli, per correre una delle 100km a tappe più emozionanti d’Italia, Il Magraid (trovi qui tutte le info)

Sempre il 17 giugno avrei così tanto voluto presentarmi alle 21.00 in Arena Civica per correre la Lierac Beauty Run, corsa al femminile che seguo con passione da due anni.

Due gare estremamente diverse.

Il Magraid

un viaggio nella steppa friulana, lungo 100 chilometri, diviso su tre tappe. Il percorso, interamente nel territorio protetto dei Magredi, letteralmente “terre magre”, è su terreno misto, da terra a sassi a steppa a strade bianche.

Nessuna zona di ombra e si prevede un caldo superiore alla norma. Sarà emozionante, ma durissimo.

Fondamentale per me sarà l’integrazione di magnesio e potassio e l’alimentazione, soprattutto nella tappa di sabato, di 55 chilometri. Con me avrò un Camelbak da 2,5 litri di acqua e due flask da 500 ml con una soluzione di magnesio e potassio e acqua. In questo modo dovrei essere sicura di idratarmi correttamente.

La Lierac Beauty Run


alla seconda edizione, vestirà di rosa le strade milanesi, su due percorsi, da 5 e da 10 km, da correre a passo libero, agonisticamente o per stare con amiche e famiglia e godersi la città. Malgrado la corsa parta in serata, anche in questo caso il caldo dovrà essere gestito. In città, infatti, più che il sole, ad affaticare muscoli e spiriti, è l’umidità.

Inoltre, LBR non finisce con la corsa, ma offre un intero pomeriggio di attività, tra fitness, musica e divertimento. Anche per le ragazze che avranno la bellissima opportunità di vivere questa esperienza sarà fondamentale reidratarsi bene e reintegrare.

In questo caso avrete l’opportunità di provare il nuovo Magnesio e Potassio Pensa Benessere, che troverete nel pacco gara.


Sciogliete una bustina in una bottiglietta d’acqua e bevetela prima della corsa, in modo da arrivare al via idratate. Ricordate una cosa importante: non aspettate di sentire la necessità di bere, perchè a quel punto il vostro equilibrio idrico e salino sarà già compromesso.

Conosco bene l’importanza di magnesio e potassio nella reintegrazione pre e post corsa, soprattutto in estate.

Il Magnesio è fondamentale per il nostro organismo ed è essenziale mantenerne il livello. Si occupa della trasmissione nervosa quindi anche degli impulsi muscolari, del corretto equilibrio elettrolitico,e della normale funzione muscolare. Con la sudorazione rischiamo di perderne troppo. La prima conseguenza? Gli odiatissimi crampi.

Il Potassio contribuisce alle regolari funzioni muscolari e nervose e inoltre gioca un importante ruolo nel mantenimento della normale pressione sanguigna.

Ora, in viaggio verso il Friuli, controllo le previsioni meteo e spero in un anomalo abbassamento delle temperature.

Vi farò il resoconto di giorno in giorno, promesso 😉

 Questo articolo è scritto in collaborazione con Pensa Benessere

RunningCharlotte
RunningCharlotte
Perché la corsa è uno stile di vita e ad ogni passo ci fa crescere un po’ e perché non bisogna essere campioni per correre, basta mettere un passo dietro l’altro. Keep in running.
Recommended Posts

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi